pornrip.cc 1siterip.com xxxcomics.org

sapori

  • Frittelle di San Giuseppe

    Rubrica – Le Ricette di Mamma Laura

    Le frittelle di riso di” San Giuseppe”  sono uno dei dolci di carnevale legati alla tradizione Senese. Il periodo nel quale si possono gustare va dall’inizio di carnevale fino alla festa del “Babbo” ovvero San Giuseppe.

    Le Frittelle vanno mangiate calde per gustarne appieno il sapore, morbide all’interno, croccanti e ricoperte di zucchero all’esterno.
    Gli ingredienti sono semplici Farina, Riso e Acqua e Zucchero, quello che serve per preparare queste squisitezze è però la pazienza, poiché la loro preparazione molto lunga.

    Ricetta

    Iniziamo con il far bollire una pentola piena di acqua assieme alla scorza di un arancio e un cucchiaino di sale, una volta portata a bollitura aggiungiamo il riso, lo lasciamo cuocere a lungo, stando attenti a non farlo attaccare al fondo.

    Il riso sarà pronto quando inizierà a sfarsi (circa un’ora ma anche di più). Una volta cotto va messo a raffreddare, una volta freddo, aggiungiamo lentamente la farina mescolando bene.

    A questo punto trasferiamo il nostro impasto in un’insalatiera, meglio se di coccio, lo copriamo con un panno e lo lasciamo a riposare all’interno del frigorifero “almeno” 48 ore.

    Passati i nostri due giorni possiamo andare a friggere le nostre frittelle. Usiamo una pentola capiente e aggiungiamo uno strato abbastanza alto di olio di semi. Portiamo l’olio alla giusta temperatura e iniziamo a friggere il nostro impasto dividendolo in piccoli pezzettini.

    In questa fase dobbiamo essere veloci ed è utile aiutarsi ponendo l’impasto su un piatto e staccando velocemente dei pezzettini con un cucchiaino.

    Durante la frittura è importante stare attenti perché le frittelle vanno cotte su due lati, quindi una volta che il colore ci sembrerà dorato sarà necessario girarle.

    Quando ci sembreranno pronte andremo a disporle su uno strato di carta per qualche secondo, per scolare l’olio rimasto, dopo di che andranno passate con cura nello zucchero.

    Per apprezzarne a pieno il sapore e il gusto delicato è importante mangiarle calde.

    Ingredienti

    500 gr. di riso originario

    300 gr. di farina

    La scorza di un arancio

    100 gr di zucchero semolato

    Zucchero a velo vanigliato

    Sale

    Olio di semi di arachide

topmovies.me